mercoledì 9 ottobre 2019

SCUOLE DELL'INFANZIA DI DIANO D'ALBA E VALLE TALLORIA: TREKKING TRA LE VIGNE



Ogni martedì, approfittando delle belle giornate autunnali, i bambini dell’ultimo anno percorrono alcuni sentieri tra le vigne di Diano d’Alba e Valle Talloria.
Queste camminate sono finalizzate non solo ad apprezzare il paesaggio che ci circonda e la bellezza della natura, ma anche ad allenare il corpo e la mente a sopportare la fatica e a socializzare con i compagni.


Durante il cammino emergono spontaneamente alcune osservazioni:
Ginger: “Guardando il panorama ho pensato alla libertà.”
Nicholas: “Questo è il mondo!”
Gabriele: “Le colline sembrano un mare verde…”
Agnese: “Sembrano un tappeto!!”
Edoardo: “Quante foglie si staccano, c’è proprio l’autunno qui!!”
Elisabetta: “Anche se sono stanca sono felice!”
Isotta: “Guardate, mi sono trasformata in uno stambecco!”
Anita: “Anch’io! Ti raggiungo!”
Martina: “Io sto bene quando camminiamo insieme.”




venerdì 4 ottobre 2019

SCUOLE DELL'INFANZIA DI DIANO D'ALBA E VALLE TALLORIA: RICOMINCIA L’AVVENTURA!




Per dare avvio al progetto “Dialogo con la natura” i bambini delle scuole di Diano d’Alba e Valle Talloria si sono incontrati nel bosco di Moncolombetto.

Dopo aver preso di nuovo dimestichezza con l’ambiente e giocato con gli elementi naturali, seduti nel cerchio di tronchi, i bambini hanno consumato insieme il pranzo.





















Nicholas: “Che bello, io me lo ricordo questo bosco!”
Pietro: “E’ il nostro bosco, sono contento che siete tornati…”
Adele: “Si sente proprio il profumo della natura.”

Isotta: “Ci sono tante foglie secche e tante chioccioline!”





SCUOLE DELL'INFANZIA DI DIANO D'ALBA E VALLE TALLORIA: FESTA DEI NONNI NEL BOSCO






Come consuetudine, anche quest’anno i bambini hanno rivolto un pensiero ai nonni invitandoli nei boschi a giocare con loro.











I bambini hanno espresso la loro gratitudine ai nonni con semplici frasi di ammirazione e di affetto.

mercoledì 4 settembre 2019

CORSO DI OUTDOOR EDUCATION: DIDATTICA DEGLI AMBIENTI E DEGLI ELEMENTI







Prima dell'inizio della scuola, alcune insegnanti delle scuole dell'infanzia di Diano d'Alba, Ricca, Rodello e Valle Talloria, hanno partecipato ad un corso di outdoor education della durata di due giorni presso il rifuggio Bricco dei Faggi di Prunetto, tenuto dall'associazione Pacha Mama con cui questi plessi collaborano dall'anno scorso.








L'esperto Davide Bologna le ha guidate nella familiarizzazione con l'ambiente del bosco ed ha offerto validi spunti educativi che le aiutino a creare percorsi didattici studiando l'ecosistema e ciò che esso offre.






La prima giornata ha avuto un risvolto più teorico e ci si è soffermati sulla didattica degli ambienti e degli elementi e sulla preparazione dello zaino da utilizzare durante le uscite.













La domenica Davide ha accompagnato le insegnanti in un breve percorso di trekking permettendo loro di scoprire ed osservare le tracce ed i reperti lasciati dagli animali.























Tutte le attività svolte sono replicabili durante le attività nel bosco a partire da settembre.
Le insegnanti proseguiranno con questa formazione durante tutto l'anno ed il prossimo incontro è programmato per il 26 ottobre.


Il sindaco di Castelletto Uzzone ha fatto visita alle insegnanti ribadendo la sua intenzione di continuare a sostenere l'associazione Pacha Mama, mostrandosi interessato e soddisfatto della formazione delle insegnanti che permette di portare nelle loro scuole questo tipo di didattica.







martedì 25 giugno 2019

SCUOLA INFANZIA GALLO: In viaggio con Bee-Bot...l'ape robot!

Gli alunni di 5 anni della Scuola dell’Infanzia di Gallo-Grinzane hanno partecipato,con molto interesse ed entusiasmo, ad una attività di Coding e robotica: “In viaggio con Bee-Bot…l’ape robot.”
Il metodo applicato è stato quello della scoperta; l’insegnante ha presentato ai bambini un pacco sorpresa contenente l’ape robot e ha dato loro del tempo per osservarla e giocarci.       
Dopo poco tempo gli alunni hanno capito che per far muovere il robot servivano dei comandi precisi e, giocando, hanno scoperto che l’ape poteva eseguire veri e propri percorsi rispondendo ai comandi dati in precedenza.
I bambini hanno formulato ipotesi, hanno provato a contare e a misurare i passi dell’ape ponendo dei punti di riferimento. Hanno costruito vari percorsi utilizzando diversi materiali (mattoncini, pennarelli...). Si sono esercitati nella creazione di algoritmi che fornivano soluzioni pratiche e hanno imparato a pensare come risolvere un problema. La presenza della robotica educativa in sezione ha permesso di amplificare la dimensione interattiva, di potenziare l’autostima dei bambini, di rendere più efficace la didattica e di liberare dalla paura di sbagliare.


domenica 23 giugno 2019

SCUOLA INFANZIA GALLO: In viaggio tra le arti circensi...


I bimbi della nostra scuola hanno partecipato al progetto  ARTI CIRCENSI della UP SCUOLA DI CIRCO ASD – BRA, con l’esperta Grace ed alcuni suoi collaboratori.
Il progetto era composto da 10 incontri durante i quali i bambini si sono cimentati, suddivisi per gruppi di età, in diverse attività, come la giocoleria, la clowneria, l’acrobatica e l’equilibrio.
Grace ha saputo catturare fin da subito l’attenzione e la curiosità dei nostri bimbi, i quali con le sue indicazioni e attraverso l’utilizzo di attrezzi specifici, hanno affrontato percorsi di consapevolezza e di crescita motoria, migliorando la gestione dello spazio e del tempo a loro disposizione.


Uno dei dieci incontri è diventato occasione di condivisione con le famiglie dei nostri bimbi: 
Grace ha organizzato una lezione aperta in occasione della giornata dedicata alla consegna dei diplomi!

giovedì 13 giugno 2019

SCUOLA INFANZIA RODDI: rispettiamo, ricicliamo..trasformiamo!


Nell’ambito del nostro viaggio  nel  territorio e nella natura abbiamo affrontato con i bambini anche il tema del rispetto dell’ambiente in cui viviamo, per radicare negli alunni la consapevolezza che l’attenzione ed il rispetto di alcune regole, sono fondamentali per la tutela del mondo e delle sue risorse: naturali, energetiche, vegetali, animali. Per abituarsi alla raccolta differenziata la collocazione in paese di appositi cassonetti ci offre uno spunto concreto e facilmente comprensibile per i bambini. Raccogliendo, separando e riconoscendo alcuni materiali di scarto, i bambini svilupperanno la creatività attraverso attività di manipolazione producendo oggetti grazie alla trasformazione di altri.
…OGGI IN CLASSE ABBIAMO TROVATO UN SACCO NERO… …GUARDIAMO UN PO’ COSA C’E’ DENTRO!!!!



…..dentro il sacco c’erano tanti contenitori vuoti: bottiglie di plastica, della frutta, vasetti dello yogurt, bottiglie di vetro, lattine e anche dei bei pezzetti di stoffa e nastri di cotone.
  
 “COSA POSSIAMO FARE CON QUESTI OGGETTI?”


….ANDIAMO A VEDERE COME SI FA…


USCITA AI CASSONETTI




Al rientro con i materiali rimasti abbiamo chiesto ai bambini come potevamo riutilizzarli e ognuno ha dato sfogo alla propria creatività, realizzando portamatite, cannocchiali, vasetti per le caramelle, per le spezie, per le monetine, salvadanai, maracas, quadretti…
I bambini di 5 anni a conclusione di questa attività hanno realizzato un cartellone riassuntivo…
"...riciclare significa salvare il pianeta , la nostra Terra, riciclare vuol dire trasformare, evitando l’estinzione….l’astronave di Capitan Rottame è un esempio da imitare!!..."
 (tratto da “l’astronave di Capitan Rottame” Zecchino d’oro )

domenica 9 giugno 2019

SCUOLA INFANZIA DI RICCA E RODELLO: Atlantis lost word


Il 20 maggio i bambini della scuola dell'infanzia di Ricca e di Rodello, sfidando la pioggia, sono partiti di buon ora verso il parco dei dinosauri a Pinerolo
E' stato divertente osservare, giocare, nascondersi e correre intorno a questi colossi di dimensione quasi reale! 
I bambini sono stati accompagnati attraverso il parco da una guida che ha raccontato loro come vivevano, di cosa si cibavano e com'era l'ambiente al tempo dei dinosauri. L'attenzione e lo stupore dei bambini erano rivolti a questi strani giganti della preistoria che sembravano volerci raccontare il loro mondo. 



Successivamente è stata proposta una “caccia alle ossa di dinosauro” in cui i bambini si sono improvvisati archeologi e, dividi a squadre, dovevano scovare diverse parti del corpo dei dinosauri nascoste tra la sabbia e la terra, per poi ricomporre l'animale preistorico. 



















Questa esperienza coinvolgente ha stimolato la curiosità , la riflessione e l'immaginazione dei bambini. Dopo questo tuffo nel passato si ritorna a scuola entusiasti di poter condividere e raccontare questa giornata speciale.

SCUOLA INFANZIA RICCA: Petali in arte

In questa attività i bambini sono stati liberi di sperimentare e creare con la loro fantasia utilizzando dei petali di papaveri.
Colorare con i petali dopo averli delicatamente immersi nel colore, tamburellare con le piccole dita e con grande stupore accorgersi che... si forma, come per magia, uno stampo di petalo che si trasforma in un bellissimo fiore! 

Papaveri, che spettacolo! 
Emozioni non di parole ma di colore!










venerdì 7 giugno 2019

SCUOLA DELL'INFANZIA DI RODELLO: IN GITA AL MANEGGIO







Mercoledì 5 giugno i bambini della scuola dell'infanzia di Rodello si sono recati in gita presso il maneggio a San Bovo di Castino.











Qui, Lisa, Giulia e Michael ci hanno insegnato come accudire i cavalli, strigliarli, pettinarli, cosa dargli da mangiare, e di cosa sono ghiotti.



























Dopo aver imparato a riconoscere quando un cavallo è felice di farsi coccolare, saliamo in sella e facciamo un giro su Gigetto e Pisolo, un pony e un asinello!










Nel pomeriggio abbiamo approfittato dei sentieri che iniziano vicino al maneggio, per fare una passeggiata che si è conclusa con un ghiacciolo rinfrescante!